December 26th, 2006 at 11:58
Posted by Mattia in diario indiano

tcs-poll.PNGNonostante la ditta l’abbia ampiamente propagandato durante gli ultimi mesi, Mighty, il repositorio ad uso interno di elementi riusabili quali codice e tools, non sembra aver riscosso chissa’ che successo..
Considerando che la ditta conta qualcosa come 70000 associati ed il sondaggio effettuato riporta che il 70% di loro non sa cosa sia sto Mighty, l’unica cosa che ne desumo e’ che -nonostante gli sforzi nel promuovere una cultura aziendale di mutua collaborazione e knowledge sharing- probabilmente ognuno di loro pensa ancora ai cazzi suoi e a quanto gli entrera’ in saccoccia a fine mese.
Un pelo deprimente, non trovate?


3 Responses to “Mighty: potentissimo!”

  1. 1
    Mattia Said: @13:20 

    ho aggiustato i commenti..

  2. 2
    papà Said: @23:10 

    è la malattia cronica e diffusissima nella quasi totalità dei programmatori (io la chiamo mentalità da PC). E’ anche un segno della mentalità distorta nel modo di lavorare (mi tengo per me l’informazione, la conoscenza in modo da avere piu’ potere contrattuale): mentalità da scimmie e non da esseri umani (che per definizione sono sociali).
    Mi preoccupa che si manifesti anche in Tata, stanno perdendo un pezzo importante della loro cultura

  3. 3
    vnode Said: @19:45 

    mmmm qui sento aria di crisi esistenziale 🙂
    http://www.gnu.org/philosophy/freedom-or-power.it.html
    mandiii

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment